Inasce-Innovazione e formazione

Dove nasce l'innovazione?

Dove nasce l'innovazione, e come favorire la diffusione di “semi” di innovazione?

L'innovazione nasce nella superficie di contatto fra aree con diversi tassi di cambiamento: da questo l'importanza della "superficie di contatto" con il mercato, per sua natura fonte dinamica di sollecitazioni. Richiede prevalentemente interazione interpersonale, fra persone con competenze disciplinari diversificate. Senza nulla togliere all'interazione ed al lavoro a distanza, si ricorda che, proprio perché l'interazione interpersonale diretta tende a diventare sempre più rara (potendo essere sostituita in molte situazioni dall'interazione a distanza) proprio per questo diventa più preziosa: per una basilare legge economica.

La diffusione dell'innovazione o discende esclusivamente per processi  gerarchici, o in nessun modo puo' prescindere dalla rete: prima di fare una scelta bisogna in qualche modo desiderarla, si desidera qualcosa che rientra per noi in una sfera di fiducia, la fiducia si investe attorno a ciò che ci interessa; in un mondo sovraccaricato di segnali la risorsa più preziosa, preliminare all'ottenimento dell'interesse, e' l'attenzione. 
Avere attenzione sufficiente, oggi, senza un adeguato uso dell'
insieme di opportunità offerte dalla rete mi sembra francamente illusorio.

 

Precedente                                                             Successiva